Proposta di Legge N 279 del 08/03/2021

“Bonus assorbenti”

In occasione della Giornata Internazionale delle donne lo scorso 8 marzo ho depositato questa PL, di cui sono prima firmataria, e con la quale intendo impegnare la Regione Lazio e tutta la Giunta regionale a restituire alle donne l’IVA sugli assorbenti femminili. L’imposta italiana al 22% sui prodotti per l’igiene femminile (al pari di un bene di lusso) è una tassa che ritengo gravosa e ingiusta.

Per questo motivo ho depositato la proposta di Legge di cui sopra, al fine di garantire, a seguito di un’attenta analisi dei costi sostenuti, un ristoro pari a 20€ a tutte le ragazze con un’età compresa tra i 14 e i 35 anni e con un ISEE inferiore a 20mila€, con l’auspicio e l’impegno di poter presto ampliare la platea e riconoscere il bonus a tutte le donne.

Dopo la Gran Bretagna, la Francia, il Portogallo e la Germania, la Scozia e l’Irlanda, credo sia giunto il momento che anche il nostro Paese faccia un passo avanti in questa direzione, e il Lazio, grazie a questa legge, sarà la Prima regione in Italia a dare un esempio di civiltà e di attenzione a un’ingiustizia con cui noi donne dobbiamo fare i conti.