1° Maggio

“La politica metta al primo posto il lavoro”. Queste le prime parole del consigliere regionale Sara Battisti nel commentare la ricorrenza del 1 Maggio. Prosegue Battisti: “Il primo maggio si celebra la Festa dei lavoratori, un evento che ricorda le battaglie operaie combattute a metà del 1800 per la conquista di diritti e sicurezza sul luogo di lavoro. Anche quest’anno, però, il 1° Maggio non può essere una festa per tante italiane ed italiani, tante donne e tanti giovani. La politica ha il dovere di intervenire e cambiare la rotta, rimettendo al primo posto il lavoro. Lo slogan dei sindacati nella manifestazione di Bologna centra le priorità: “La nostra Europa: lavoro, diritti, stato sociale”. Solo con un’Europa unita e forte anche se sicuramente diversa da quella attuale si potranno affermare i diritti del lavoro e avere attenzione allo stato sociale, con politiche rivolte alla crescita ed allo sviluppo. Tutti uniti per il lavoro”.

Il consigliere regionale Sara Battisti parteciperà al tradizionale corteo dei sindacati Cgil CIsl e Uil ad Isola del Liri.