L’accordo sulle grotte di Pastena e Collepardo

Sara Battisti – Consigliere Regionale del Lazio: “Grande soddisfazione per l’accordo sulle Grotte di Pastena e Collepardo”

“Esprimo grande soddisfazione per l’accordo siglato tra Regione Lazio, Comune di Pastena, Comune di Collepardo, Parco naturale regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi e LAZIOCrea S.p.a, per la valorizzazione del patrimonio speleologico della Provincia di Frosinone. Un accordo che prevede il trasferimento del personale proveniente dal Consorzio in capo alla LAZIOCrea S.p.a. e l’arricchimento dei progetti per la tutela e la promozione delle Grotte di Pastena e Collepardo.

Ci tengo a ringraziare personalmente alcune persone che mi sono state vicine ed hanno contribuito a questo incredibile risultato, rivelandosi fondamentali come raccordo tra gli enti attori. Mi riferisco, in particolare, ad Albino Ruberti, Capo di Gabinetto della Regione Lazio, alle amministrazioni comunali coinvolte e ai lavoratori che hanno pazientemente saputo aspettare questo giorno continuando a svolgere le loro mansioni.

Credo che questo sia un punto di partenza importante per quello che ritengo possa essere un volano per il nostro territorio, ovvero lo speleoturismo. Pertanto, voglio dare seguito a quanto iniziato oggi: la settimana prossima depositerò in Consiglio una Proposta di Legge per valorizzare il patrimonio carsico della nostra Regione. Si tratta di una Proposta organica, che supera la vecchia legge 20 del ’99, e impegna la Regione allo sviluppo scientifico, didattico, e turistico delle grotte, il tutto nell’ottica della sostenibilità e della lotta a chi danneggia tali siti. Nella proposta, inoltre, verrà professionalizzata la figura della guida speleoturistica, sulla scorta di quanto accade già in Abruzzo.”