La proroga per i precari della giustizia

Precari della giustizia

UN ANNO DI PROROGA AI PRECARI DELLA GIUSTIZIA, SARA BATTISTI: BEN LA SALVAGUARDIA PER UN ANNO MA OCCORRE UNA SOLUZIONE DEFINITIVA.
Dichiarazione del consigliere regionale Sara Battisti:
“Grazie all’emendamento che ho sottoscritto insieme alla Presidente della commissione Lavoro, a diversi colleghi di maggioranza e sostenuto in aula da tutte le forze politiche, salvaguardiamo per un anno gli operatori precari della giustizia. Sappiamo che non è una soluzione definitiva ma l’unica possibile, infatti prorogando di un anno ci siamo dati un arco temporale per poter intervenire, sperando in maniera definitiva, sulla questione. Ho avuto modo di incontrare in campagna elettorale i tirocinanti della giustizia della Provincia di Frosinone ed ho seguito da subito la loro problematica. Avevo preso con loro un impegno che ho cercato di portare avanti. Con questo provvedimento diamo respiro a queste famiglie ma ritengo che questa situazione vada regolarizzata dopo anni di precariato e di paghe molto basse: si tratta di persone molto valide che da anni prestano servizio nei tribunali svolgendo un prezioso ruolo di supporto amministrativo per la giustizia italiana. I tribunali hanno moltissimo lavoro arretrato da smaltire e, visto che sono tutti sotto organico, le collaborazioni degli operatori della giustizia sono fondamentali per evitare ulteriori rallentamenti. Sono persone che vanno regolarizzate a livello nazionale e per questo mi auguro che presto vi sia un tavolo con il Governo per poter insieme risolvere una vicenda che si protrae da dieci anni. A queste donne e questi uomini dobbiamo restituire dignità lavorativa salvaguardando così l’efficienza della giustizia italiana”.