Legge Pillon: le consigliere del PD chiedono il ritiro

Legge Pillon Affidamento

“Le consigliere regionali del Pd del Lazio chiedono alle parlamentari della maggioranza 5 stelle-Lega di attivarsi per il ritiro della proposta di legge sull’affido condiviso del senatore Pillon. E’ una legge che stravolge il diritto di famiglia vigente e che mina alla base lo sviluppo armonico di bambine e bambini figli di coppie separate. Abolisce l’assegno di mantenimento e aggrava i costi della separazione inserendo obbligatoriamente la figura del mediatore familiare”.
Cosi’ in una nota le consigliere dem della Regione Lazio, Marta Leonori, Michela Di Biase, Michela Califano, Valentina Grippo, Eleonora Mattia, Sara Battisti, Marietta Tidei.
“Inoltre, il genitore più povero rischia di perdere anche la possibilità di vedere il figlio, inserendo meccanismi farraginosi per la gestione degli spazi. Come già accaduto per altre storiche battaglie delle donne- concludono le consigliere – e’ importante che le donne delle istituzioni facciano fronte comune davanti ad una proposta che lede la dignità, i diritti e le prospettive delle famiglie, delle donne separate e dei tantissimi bambini e adolescenti”.