Proposta di Legge N 138 del 02/04/2019

“Norme per la sperimentazione dello psicologo delle cure primarie”

Con questa PL la Regione si impegna, in coerenza con l’art. 32 della Costituzione e in osservanza dell’art. 7 co.2 lett. f del proprio Statuto, a fornire risposte concrete a tutti quegli individui che versano in uno stato di fragilità emotiva e psicologica, tutelando la facilità di accesso alle cure per la salvaguardia della salute psico-fisica. Pertanto, il Lazio, si impegna a promuovere la figura dello psicologo delle cure primarie (PdCP) che, operando in collaborazione con la medicina convenzionata, provvede alla formulazione di un’ipotesi diagnostica e di una prima valutazione di sintomi e disagio, nonché al vaglio dell’opportunità di assistenza psicologica.